+39 349 679 1393
Albo Psicologi Lazio n.iscr 12448

L’adolescenza: un periodo critico

L’adolescenza rappresenta un momento critico per tutti i giovani ma anche per le famiglie che si trovano a dover affrontare una serie di cambiamenti che riguardano il comportamento, le modalità di relazione, l’espressione delle emozioni e via dicendo. Gli stili di comunicaizone appresi fino a quel momento risultano non adatti e di conseguenza ci si trova costretti ad apprendere nuovi modi di stare accanto al proprio figlio. Spesso si può avere l’impressione di non essere più importante per lui o di risultargli indifferente. Le reazioni possono oscillare da un’ identificazione con il suo ruolo  ad una messa in atto di atteggiementi ipercritici o eccessivamente autoritari. Dunque come comportarsi con gli adolescenti? premesso che non esistono manuali d’uso, l’importante è capire cosa ci sta dicendo il ragazzo con il suo comportemento e cosa noi, implicitamente o nella comunicazione non verbale, gli stiamo rispondendo; l’importane è l’attribuzione di significati alla luce di alcune informazioni circa gli aspetti psicologici di questo delicato periodo di vita.