Ilaria Ortolani

Sono Psicologa, Psicoterapeuta e Psicodiagnosta ad indirizzo Psicodinamico Integrato (Albo Psicologi Lazio n. 12448). Seguo Adolescenti ed adulti per la promozione della salute psicologica, la prevenzione ed il trattamento di varie forme di malessere che possono alterare, anche solo momentaneamente,  il normale funzionamento di vita di ognuno.

Mi occupo di disagi vari come Disturbi d’Ansia o di Panico, Disturbi ossessivo-compulsivi, Alterazioni dell’umore o Depressioni, Disordini Alimentari, Disagi Adolescenziali, Reazioni da Stress, Disturbi di Personalità, Dipendenze.

Il trattamento è costruito sul modo di essere dell’individuo e può prevedere incontri individuali, supporto alla genitorialità se trattasi di adolescenti, interventi di gruppo (psicoeducativi o di supporto) o l’integrazione con altri Professionisti come Nutrizionisti, Ginecologi, Medici di base, Psichiatri o in condizioni particolari anche con servizi territoriali come Day Hospital. Nel mio lavoro ritengo fondamentale la comprensione della personalità nella sua interezza dove il sintomo viene a concepirsi come la punta di un iceberg e solo dopo questa prima analisi si può pensare ad un percorso individualizzato o costruito sul modo di essere della persona.

La professione dello Psicologo è regolamentata dalla legge 56/1989

Testimonianze

Ilaria Ortolani - testimonianze

Ilaria Ortolani - testimonianze

In questa pagina si è deciso di dar voce alla alle storie di chi si è trovato ad affrontare un momento difficile per poi risalire. I racconti sono stati scritti da alcune persone che hanno terminato, da diversi anni, il percorso di Psicoterapia. I protagonisti hanno deciso di raccontarsi per aiutare, da un lato, loro stessi a recuperare pezzi di Sé, dall’altro chi sta attraversando un momento difficile e non riesce a chiedere aiuto.

 

 

Le storie sono, profonde, intense, sentite: i protagonisti ci accompagnano per mano dentro le parti più profonde delle loro esperienze emotive che ci appaiono vibranti, emozionanti, spesso disarmanti e poi ci ripropongono visioni più ampie volte a comprendere ed aprirci nuove prospettive. I racconti si snodano spesso proprio come sono stati vissuti dai protagonisti in maniera frastagliata, a volte confusa ; pezzi di queste ci vengono messi di fronte spesso in maniera incomprensibile, ma poi piano piano, andando avanti ed indietro nelle esperienze emotive dei protagonisti tutto acquisisce un senso narrativo ed il puzzle si ricompone donandoci una visione portatrice di nuovi significati.

Ilaria Ortolani - testimonianze

 

 

La parte scritta dai partecipanti è stata integrata con una spiegazione psicolgica scritta da me che certo non altera la natura profonda dei racconti.

Ringrazio tutti coloro che si sono prestati a scrivere per questo splendido dono.

Ilaria Ortolani - testimonianze

Laura e la sua depressione post-partum: storia di una “risalita” difficile

Laura si racconta riportando i frammenti della sua esperienza emotiva proprio come si dipanano dentro di lei. Ce li mette di fronte in maniera frastagliata, a volte incomprensibile andando avanti ed indietro nella sua esperienza emozionale, fino a ricostruire il puzzle che alla fine acquisisce un senso narrativo. La sua storia, profonda, intensa, in alcuni momenti lascia senza fiato. Laura ci porta per mano nell’angolo buio di Sé,  per poi farci risalire e guardare tutto dall’alto. Le parti di spiegazione “psicologica” sono state approfondite da me, questo non altera certo il racconto ma lo arricchisce. Una narrazione stupefacente.

Ilaria Ortolani - testimonianze

Il viaggio di Bianca verso l’autonomia e l’uscita dalla bulimia

Bianca oggi, a distanza di 8 anni dalla terapia, si racconta con una toccante capacità rappresentativa, percorre il viaggio a ritroso donandoci pezzi dei suoi vissuti più profondi dove il fuori ed il dentro diventano ancora un’altra storia  emozionante, straziante, a mio avviso unica.
Nei miei ricordi è iniziato tutto in un campo. Su un asciugamano, steso su un prato verde, probabilmente in occasione di una di quelle festività che si passano con gli amici. La Pasquetta forse. O il Ferragosto. Non ricordo quasi nulla di quella giornata, eccetto il consiglio di un’amica. Un’amica che ancora oggi ho molto a cuore, che sono certa voleva avere il consiglio giusto al momento giusto -a tutti i costi, pur di darlo, perché tra amiche è così- e che non si è fermata un solo secondo a pensare a cosa avrebbe potuto innescare. “Se non riesci a dimagrire puoi provare a vomitare”.

Ilaria Ortolani - testimonianze

L’esperienza di Sara e le relazioni difficili

Ci sono dei momenti, più o meno complicati nella vita di ognuno.Per alcuni di noi, questi periodi difficili sono in grado di condizionare scelte, umore, sensazioni ed anche emozioni generando solo sentimenti e sensazioni di disagio. Questo disagio nel mio caso era diventato incontrollabile e continuo: più passava il tempo e più riuscivo a calarmi in situazioni di vita e relazioni che riuscivano solo ad alimentare negatività.

RICEVE PER APPUNTAMENTO:
Telefono
+39 349 679 1393
Via Filippo Re, 31 - Pomezia (RM)
Via Saragat 14, angolo Largo Gramsci - Pomezia (RM)
Viale Odone Belluzzi, 64 00128 Roma - Zona Eur - Mezzocammino - Villaggio Azzurro